4 articoli dell'autore Andrea Fantozzi

Assotan offre agli Iscritti la possibilità di contattare un numero verde attivo 24 ore su 24 per richiedere l’invio a domicilio di un tanatoprattore.

Gli Iscritti ad Assotan, nella loro lettera di benvenuto, ricevono il numero verde da utilizzare per contattare la Centrale Operativa ed usufruire dei servizi di consulenza e assistenza.

I servizi di assistenza di igiene funeraria, offerti 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, nascono per offrire a chiunque si trovi in difficoltà un aiuto tempestivo ed efficace per risolvere il problema nel luogo e nel momento in cui nasce.

La Centrale Operativa offre, attraverso il numero verde 800.136.086, i seguenti servizi  di assistenza: 

 

CONSULENZA TANATOPRATICA

a) Informazione ed orientamento sulla tanatoprassi telefonico
Quando l’Assistito necessita di consigli sugli interventi di igiene funeraria generici e/o di informazioni sul reperimento di tanatoprattori qualificati sul territorio nazionale, la Centrale Operativa mette a sua disposizione un esperto per un consulto telefonico immediato. Il servizio fornisce, inoltre, informazione sulle autorizzazioni sanitarie necessarie in merito all’intervento da svolgere (tanatoprassi, tanatoplastica e/o imbalsamazione), preparazione propedeutica ad illustrare l’intervento  da eseguire alla famiglia in previsione di una salma che ha complicazioni. Qualora l’Assistito, successivamente al predetto consulto, necessitasse di un intervento specialistico, la Centrale Operativa segnalerà il nominativo di un tanatoprattore specialista nella località più vicina al luogo in cui si trova il defunto. Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

b) Consulenza tanatopratica telefonica di alta specializzazione
Quando, in seguito ad un incidente o una malattia deturpante la salma è in condizioni impresentabili suscettibili di dover dar luogo a interventi di particolare complessità, l’Assistito necessita di informazioni riguardanti tanatoprattori di alta specializzazione, la Centrale Operativa è in grado di mettere a disposizione la sua équipe di tanatoprattori per fornire le informazioni necessarie. L’équipe  di cui la Centrale Operativa si avvale provvede, all’occorrenza, ad individuare e segnalare all’Assistito tanatoprattori specialisti per risolvere casi difficili e rari o comunque particolari, restando a disposizione per facilitare i contatti tra l’Assistito e il tanatoprattore  in questione ovviando ad eventuali problemi di qualsiasi genere.

Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

c) Consulenza telefonica rimpatrio salme
Quando l’Assistito necessita di una consulenza telefonica di carattere informativo sulle procedure di rimpatrio salme all’estero, la Centrale Operativa può mettere a sua disposizione un’équipe di specialisti con cui può conferire direttamente per ricevere informazioni di prima necessità. Il servizio non fornisce lo svolgimento della documentazione. Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

ASSISTENZA  PERMANENTE

Quando l’Assistito, a seguito di necessità di rimpatrio salma in un altro stato, necessiti di un supporto nell’ambito di richieste e autorizzazioni (in particolare nulla osta, certificati multilingue, passaporto mortuario, voli aerei, procedure sanitarie e tanatoprassi), può mettersi in contatto con la Centrale Operativa (h 24 ore, 365 giorni all’anno). La struttura dedicata al servizio si occupa direttamente sia dei contatti telefonici con gli Assistiti che con le strutture sanitarie / Consolati competenti, consentendo agli Assistiti di ricevere in breve tempo  un riscontro  attraverso un presidio continuativo. Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

RIMPATRIO SALMA

Qualora l’assistito, abbia bisogno di rimpatriare in Italia una salma, il Call Center può organizzare e gestire, per il tramite di centri convenzionati che erogano il servizio, il trasporto della salma fino al luogo di sepoltura in Italia. Il contenuto del presente servizio è limitato all’organizzazione del trasporto e del rimpatrio della salma. I costi del trasporto e dell’organizzazione rimarranno a carico dell’assistito.

 

GESTIONE DELL’APPUNTAMENTO

Qualora l’Assistito necessiti di una prestazione di tanatoprassi,  potrà usufruire della rete di tanatoprattori iscritti all’Ordine Nazionale Tanatoprattori  e richiedere alla Centrale Operativa un appuntamento per l’intervento.
Dopo aver selezionato  lo specialista in base alle specifiche esigenze, si svolgeranno le autorizzazioni sanitarie per l’intervento di tanatoprassi, la Centrale Operativa provvederà nel più breve tempo possibile a richiedere alle autorità sanitarie competenti  il benestare alla cura di tanatoprassi. L’Assistito usufruirà sempre di un canale d’accesso privilegiato e di tariffe particolarmente favorevoli rispetto ai listini in vigore.

d-flex">

Andrea Fantozzi 29/06/2020

Assotan “Associazione Italiana Tanatoprassi” Ti assistiamo 24 ore su 24

Assotan offre agli Iscritti la possibilità di contattare un numero verde attivo 24 ore su 24 per richiedere l’invio a domicilio di un tanatoprattore.

Gli Iscritti ad Assotan, nella loro lettera di benvenuto, ricevono il numero verde da utilizzare per contattare la Centrale Operativa ed usufruire dei servizi di consulenza e assistenza.

I servizi di assistenza di igiene funeraria, offerti 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, nascono per offrire a chiunque si trovi in difficoltà un aiuto tempestivo ed efficace per risolvere il problema nel luogo e nel momento in cui nasce.

La Centrale Operativa offre, attraverso il numero verde 800.136.086, i seguenti servizi  di assistenza: 

 

CONSULENZA TANATOPRATICA

a) Informazione ed orientamento sulla tanatoprassi telefonico
Quando l’Assistito necessita di consigli sugli interventi di igiene funeraria generici e/o di informazioni sul reperimento di tanatoprattori qualificati sul territorio nazionale, la Centrale Operativa mette a sua disposizione un esperto per un consulto telefonico immediato. Il servizio fornisce, inoltre, informazione sulle autorizzazioni sanitarie necessarie in merito all’intervento da svolgere (tanatoprassi, tanatoplastica e/o imbalsamazione), preparazione propedeutica ad illustrare l’intervento  da eseguire alla famiglia in previsione di una salma che ha complicazioni. Qualora l’Assistito, successivamente al predetto consulto, necessitasse di un intervento specialistico, la Centrale Operativa segnalerà il nominativo di un tanatoprattore specialista nella località più vicina al luogo in cui si trova il defunto. Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

b) Consulenza tanatopratica telefonica di alta specializzazione
Quando, in seguito ad un incidente o una malattia deturpante la salma è in condizioni impresentabili suscettibili di dover dar luogo a interventi di particolare complessità, l’Assistito necessita di informazioni riguardanti tanatoprattori di alta specializzazione, la Centrale Operativa è in grado di mettere a disposizione la sua équipe di tanatoprattori per fornire le informazioni necessarie. L’équipe  di cui la Centrale Operativa si avvale provvede, all’occorrenza, ad individuare e segnalare all’Assistito tanatoprattori specialisti per risolvere casi difficili e rari o comunque particolari, restando a disposizione per facilitare i contatti tra l’Assistito e il tanatoprattore  in questione ovviando ad eventuali problemi di qualsiasi genere.

Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

c) Consulenza telefonica rimpatrio salme
Quando l’Assistito necessita di una consulenza telefonica di carattere informativo sulle procedure di rimpatrio salme all’estero, la Centrale Operativa può mettere a sua disposizione un’équipe di specialisti con cui può conferire direttamente per ricevere informazioni di prima necessità. Il servizio non fornisce lo svolgimento della documentazione. Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

ASSISTENZA  PERMANENTE

Quando l’Assistito, a seguito di necessità di rimpatrio salma in un altro stato, necessiti di un supporto nell’ambito di richieste e autorizzazioni (in particolare nulla osta, certificati multilingue, passaporto mortuario, voli aerei, procedure sanitarie e tanatoprassi), può mettersi in contatto con la Centrale Operativa (h 24 ore, 365 giorni all’anno). La struttura dedicata al servizio si occupa direttamente sia dei contatti telefonici con gli Assistiti che con le strutture sanitarie / Consolati competenti, consentendo agli Assistiti di ricevere in breve tempo  un riscontro  attraverso un presidio continuativo. Il servizio non comporta costi per l’assistito da telefono fisso.

RIMPATRIO SALMA

Qualora l’assistito, abbia bisogno di rimpatriare in Italia una salma, il Call Center può organizzare e gestire, per il tramite di centri convenzionati che erogano il servizio, il trasporto della salma fino al luogo di sepoltura in Italia. Il contenuto del presente servizio è limitato all’organizzazione del trasporto e del rimpatrio della salma. I costi del trasporto e dell’organizzazione rimarranno a carico dell’assistito.

 

GESTIONE DELL’APPUNTAMENTO

Qualora l’Assistito necessiti di una prestazione di tanatoprassi,  potrà usufruire della rete di tanatoprattori iscritti all’Ordine Nazionale Tanatoprattori  e richiedere alla Centrale Operativa un appuntamento per l’intervento.
Dopo aver selezionato  lo specialista in base alle specifiche esigenze, si svolgeranno le autorizzazioni sanitarie per l’intervento di tanatoprassi, la Centrale Operativa provvederà nel più breve tempo possibile a richiedere alle autorità sanitarie competenti  il benestare alla cura di tanatoprassi. L’Assistito usufruirà sempre di un canale d’accesso privilegiato e di tariffe particolarmente favorevoli rispetto ai listini in vigore.

Leggi tutto

Andrea Fantozzi 22/06/2020 0

Formazione professionale: flessibile ed innovativa

Oramai è nota a molti l'importanza della formazione per lo sviluppo di competenze e professionalità all'interno delle aziende. Ed è proprio a questo proposito, che subentra un particolare intervento di formazione dall'I.N.I.T. (Istituto Nazionale Italiano di Tanatoprassi) indirizzato a tutte gli operatori delle imprese funebri. Esso infatti si sta impegnando in questo senso già dal 1990, per adeguare i titolari delle piccole medie imprese, nonché i loro collaboratori, ai mutamenti del sistema formativo, ciò per favorire il loro cambiamento culturale e professionale.

Il progetto che l'I.N.I.T. ha già attuato da qualche anno, è quello di organizzare corsi di formazione a livello Nazionale, dedicati alle problematiche tanatopratiche. Come ogni intervento formativo, il progetto dell'I.N.I.T. è stato articolato nelle fasi della ricerca dei fabbisogni del mercato. Dobbiamo dire che nel nostro Paese il problema degli occupati, sta diventando il segmento più critico nell'ambito del mercato del lavoro. Questo dipende anche da tutti quei lavoratori e quei giovani, che non hanno intenzione di investire su nuove figure professionali e innovative, correndo così il rischio di obsolescenza professionale. Oggi si è sempre più alla ricerca di persone preparate e creative, che sappiano lavorare e comunicare efficacemente in gruppo, non rischiando di presentarsi inadeguatamente preparate a risolvere i problemi più complessi che si possono presentare, specie in un campo lavorativo come quello della Tanatoprassi.

Avendo come punto di riferimento il cambiamento delle imprese, l'I.N.I.T. mira a un sistema di formazione flessibile, orientato alla motivazione, al cambiamento e  all'apprendimento di quei saperi che contribuiscono ad allargare i nostri orizzonti culturali, e più concretamente le conoscenze e competenze del lavoro. Tutto ciò è di rilevante importanza, infatti spesso ci si trova difronte a persone dall'esperienza insufficiente, non pronte ad intervenire nei casi più complessi che si possono presentare nell'ambito lavorativo. Siamo in una fase di imprevedibili e vorticose trasformazioni sociali e culturali, il passaggio dal secondo al terzo millennio, è basato interamente sulla formazione. In un ambiente fortemente perturbato come quello attuale, l'I.N.I.T. da la possibilità agli operatori del settore funebre, di acquisire una maggiore professionalità e di potersi confrontare continuamente con se stessi e il mondo circostante. La professionalità delle imprese funebri private e pubbliche sta cambiando velocemente.

Cosa fare per sentirsi adeguati alle trasformazioni in atto? È sicuramente importante la formazione professionale. L'I.N.I.T. una delle strutture più avanzate nel panorama delle formazioni nel campo della tanatoprassi ha colto questa esigenza. Dalla sua iniziativa è nato il corso di tanatoestetica che vuole formare i titolari figli ed altri parenti/impiegati, collaboratori di imprese di onoranze funebri di rilevanti dimensioni all'utilizzo di concetti e strumenti innovativi propri della gestione funebre adottati dalle imprese funebri più innovative a livello mondiale.

Leggi tutto

Andrea Fantozzi 22/06/2020 0

Investire nella tanatoprassi

Tanatoprassi: nuove strategie di investimento. Negli ultimi anni la struttura funeraria ha acquistato una nuova consapevolezza sulla necessità di adeguare velocemente le proprie capacità professionali e i parametri di qualità del servizio alle mutevoli esigenze di mercato. La richiesta di flessibilità che ne è scaturita sembra avere influito in senso espansivo sui comportamenti adottati dagli imprenditori funebri in relazione alle decisioni di investimento.

Una recente indagine dell'Istituto Nazionale Italiano di Tanatoprassi su un campione di 2.700 imprese del settore funebre sottolinea le dinamiche settoriali e regionali di questo processo. Tale tendenza espansiva si evidenzia chiaramente dalla lettura dei dati: solo il 30% delle imprese intervistate non investirebbe in metodiche di servizio come la tanatoprassi, mentre il 70% decisamente investirebbe su queste nuove discipline per poterle applicare alle porte del 2000 alla sua azienda.

Pur non essendo possibile un raffronto puntuale con altre rivelazioni svolte di recente sullo stesso universo di imprese, si può comunque affermare che la percentuale sui nuovi servizi è cresciuta nel tempo. Relativamente alla tipologia di innovazione, viene confermata la maggiore tendenza delle piccole e medie imprese a introdurre prevalentemente innovazioni di processo.

Leggi tutto

Andrea Fantozzi 22/06/2020 0

Tutti in Assotan - Aperte le adesioni all'A.I.T. 2020

L'Associazione Italiana di Tanatoprassi si propone di tutelare e promuovere il tanatoprattore e il settore della tanatoprassi nel sistema funerario nazionale assicurando operatori formati e specializzati, iscritti all'Albo Nazionale dei tanatoprattori e garantendo la massima responsabilità degli stessi nel rispetto del Codice Deontologico della professione. Grazie all'A.I.T. è possibile ottenere interventi sicuri e autorizzati dal Sistema Sanitario Nazionale in tutte le regioni d'Italia.

Leggi tutto